Automazione Cancelli

AUTOMAZIONE CANCELLI

Hoftorantrieb_Anwendung

I cancelli automatici delimitano l’accesso a una proprietà in maniera pratica e funzionale. Ci evitano il disagio di dover scendere dall’auto, l’esposizione a condizioni climatiche avverse e la fatica di movimentare ante spesso pesanti.

La movimentazione dei cancelli automatici è affidata a un motore, che può essere singolo, doppio, interrato o montato esternamente. Attraverso un radiocomando, oppure attraverso una app sul tuo smarphone, si invia un impulso alla centralina che, a sua volta, attiva il motore preposto all’apertura del cancello. La centrale acquisisce anche ulteriori segnali, ad esempio quelli rilevati da dispositivi come le fotocellule. In questo modo, se è presente un ostacolo nel raggio d’azione del cancello, il motore si arresterà immediatamente.

Esistono due tipi principali di cancelli automatici, che si differenziano per la loro modalità di apertura:

  • cancello a battente: le ante si aprono ruotando su un fulcro, generalmente verso l’interno della proprietà. Per la corretta movimentazione del cancello, è necessario lasciare libero lo spazio antistante;
  • cancello scorrevole: la parte mobile scorre su una griglia parallela alla cancellata, fino a lasciare un varco per il passaggio. È la soluzione meno ingombrante, adatta anche ai contesti abitativi con spazi esterni ridotti.